I cani guida si addestrano con la polizia antisommossa


La scorsa settimana si è tenuta una sessione di formazione congiunta per i dipendenti dell’OMON “Zubr” del Centro delle forze speciali della Guardia russa e un gruppo di cinologi, riferisce Vechernyaya Moskva. Erano presenti un pastore belga di nome Ron e un pastore tedesco Jem. Come parte dell’addestramento, i suoi partecipanti stavano cercando esplosivi, hanno preso d’assalto un oggetto sequestrato in modo condizionale e hanno arrestato “terroristi”. I risultati hanno dimostrato ancora una volta l’indispensabilità dei cani guida nel lavoro delle agenzie di sicurezza e delle forze dell’ordine.

Ci sono circa 15 cani in questo gruppo. Ciascuno di essi ha il proprio blocco, simile a una piccola stanza, diviso in parti invernali ed estive. I cinologi vengono a Zubr insieme al cane e, dopo otto anni di servizio, il cane va in pensione e diventa un veterano

Maggiore Marina Lebedeva, ispettore cinologo senior, dettoche i conduttori di cani OMON sono specializzati nella ricerca e nel rilevamento di esplosivi: “Abbiamo persino conduttori di cani esplosivi, la seconda specialità consente loro di duplicare il lavoro dei genieri. Il cane rimane un elemento molto importante nella ricerca di esplosivi e nell’arresto dei criminali”.

18 dicembre 2017
Aggiornato: 26 dicembre 2017
Commenti
Rate article
Add a comment